Siena a Lubiana conquista la qualificazione alle Top 16

Siena a Lubiana per conquistare la qualificazione alle Top 16.
Pianigiani parte con un quintetto un pó inedito, accanto ai soliti Moss, McCalleb e Stonerook mette Rakocevic e Lechthaler.
Filipovski parte con Capin, Muric, Green, Marcota e Varda.

Nel primo quarto partenza forte di Siena, che in pochi minuti, piazza un parziale di 10 a 0 grazie a Moss e McCalleb. Poi Lubiana inizia a prendere confidenza con la partita e Varda e Green riportano la propria squadra a meno 4.  Siena orfana di Kaukenas (fuori per un grave problema al ginocchio) e Lavrinovic riesce fin dall’inizio a tenere il ritmo della partita concludendo il primo quarti sul 21-15.

Nel secondo quarto si rivede in campo McCalleb, che era uscito subito dopo l’inizio del primo quarto per un colpo al volto. Nonostante il suo rientro Lubiana entra in campo molto determinata che con Thompson e Salin si riporta in parità dopo soli due minuti giocati nel corso del secondo quarto sul 21 pari. Siena molto fallosa e discutibile per le scelte fatte in difesa, dopo soli quattro minuti concede il bonus a Lubiana che quindi ad ogni fischio vola in lunetta, nel corso del secondo quarto Lubiana segna 13 punti, contro i 5 segnati dai Biancoverdi. Questo parziale significa vantaggio Lubiana a tre minuti dall’intervallo lungo, Pianigiani non ci sta e rimette in campo Rakocevic, che segna una bomba importantissima per riguadagnare il vantaggio, e Moss autore di un buonissimo inizio di partita e di una tripla che mantiene Siena in vantaggio alla fine del secondo quarto (33-37).

Nel terzo quarto Siena ritrova la concentrazione che sembrava persa nel corso del secondo quarto. Pianigiani trova delle soluzione importanti da Rakocevic che a metà del terzo quarto risulta essere il miglior marcatore con 12 punti. Siena trova dei buoni passaggi e grazie anche a qualche errore in attacco di Lubiana conclude il terzo quarto avanti di quattro punti 49-53.

Il quarto ed ultimo quarto vede in campo i quintetti iniziali che avevano proposto Pianigiani e Filipovski. Lubiana, sostenuta dal suo pubblico riesce a rimanere attaccata alla partita e canestro dopo canestro trova la parità sul 55 pari ma in un momento, circa due minuti, di scelte discutibili da parte delle due squadre Siena, con un grande canestro di Carraretto riconquista il vantaggio 59-54. Finale di partita concitato, dove Siena trova punti preziosi dalla lunetta con McCalleb e Rakocevic (miglior realizzatore per Siena) e chiude la pratica Lubiana con una vittoria importante 63-57 che significa matematica qualificazione alle Top 16.

Il migliore: Igor Rakocevic, esordisce con Siena nella partita di andata proprio contro Lubiana, un mese dopo è miglior realizzatore proprio contro quella squadra… Trascina Siena, insieme a Moss, alla vittoria e alla conquista della Top 16.

Il peggiore: Ratko Varda. Non trova il canestro e, nonostante si trovi davanti anche Lechthaler, non proprio un lungo sostanzioso, non riesce a fare niente.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Coppe Europee, Primo Piano. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...