Domenica in campo Itop Palestrina – Stella Azzurra

Nuova possibilità casalinga per la Itop Palestrina dopo la prevedibile battuta d’arresto contro la Viola Reggio Calabria. Gara saldamente in mano ai calabresi e con brevi sussulti, in un contesto sereno nel quale hanno fatto scalpore i provvedimenti disciplinari molto onerosi per un non meglio precisato “tentativo di invasione del campo” che non ha mai avuto ragione di esserci. Ma in tempi di crisi, la necessità di far cassa anche in questi casi va a penalizzare la base.
Il PalaIaia riceve i romani della Stella Azzurra, una sfida che mancava dall’ultima B2 disputata dai prenestini: in quel 2007-2008 una vittoria per parte. Gli ospiti dopo l’esordio positivo proprio contro la squadra calabrese capolista, ha ottenuto solamente altri due punti nella terza giornata contro Potenza. Da un paio di anni la vocazione giovanile della società di via Flaminia è stata portata al massimo facendo disputare il quarto campionato nazionale esclusivamente a ragazzi in età under, basti pensare che l’atleta più “anziano” è ora un nato nel 1989 (D’Ascanio, il migliore per valutazione). Tornato alla casa madre anche De Fabritiis dopo le sfortunate avventure nella serie superiore, mentre quest’anno è approdato nella Capitale anche il ’92 di scuola Mens Sana Siena e con trascorsi in C1, Ramenghi.
D’Arcangeli propone il solito copione fatto di squadra aggressiva spesso al limite, detenendo di gran lunga il record di falli commessi attualmente. Tanto pressing, corsa, fisicità e la vena al tiro dei frombolieri stellati. Una Under 19 rinforzata, contro la quale la Itop dovrà sudare le proverbiali sette camicie e mantenere una intensità considerevole per tutto l’arco dell’incontro. Miglior realizzatore è il ’91 Colonnelli, autore già due stagioni or sono di ottime finali Nazionali, mentre sotto i tabelloni occhio al giovane senegalese Fall, terzo nella graduatoria dei rimbalzi del girone e secondo per stoppate. Resiste intanto Daniele Ricciardi per quanto riguarda la classifica dei realizzatori, nonostante domenica scorsa siano calate le percentuali a cui ci aveva abituato la guardia romana. Per questa ottava giornata, quasi out Renato Quartuccio uscito malconcio dal match infrasettimanale contro l’Eurobasket, qualche acciacco anche nel resto del gruppo che verrà gestito al meglio nella serie di match tra sabato e lunedì.
Domenica alle 18 questo derby che verrà in un certo senso già riproposto, con gran parte dei protagonisti, la sera successiva in quanto nello stesso impianto di via Pedemontana è previsto il turno della fase nazionale di Under 19 Eccellenza tra le stesse società. Sfida questa di grandissimo interesse dal momento che in ballo vi sarà anche il momentaneo comando del girone centro-sud.
Arbitri dell’incontro saranno i sigg. Davide Traspedini di Verona e Chiara Maschietto di Treviso
Diretta su Radio Onda Libera e streaming audio su http://www.ondalibera.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in DNA, DNB. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...